Taitango e Danze Coscienti 

Incontro di Febbraio 2016

Taitango e Danze Coscienti - 6 e 7 - Febbraio 2016

Taitango e Danze Coscienti - Seminario: lo Yin e lo Yang - Milano

 

A febbraio si parla di maschile e femminile, dove yin e yang sono le due parole che sintetizzano questo concetto utilizzando la loro idea di compenetrazione.
Anche nella Taitango e nelle Danze Coscienti possiamo ritrovare questi due aspetti.
Lezioni:
a) Taitango: "Lo Spazio" come elemento pieno o vuoto della danza di coppia.
b) Una "Danza Sacra" che esprime il principio femminile e una che esprime il maschile.
c) Taitango: Yin e Yang nella sacada del tango argentino come elemento di improvvisazione e compenetrazione.
d) Una "Danza Cosciente" che unisce elementi maschili e femminili, la Yin e lo Yang
e) Una lezione teorica tenuta da Tamara Blanco Vannucci completerà il percorso di esplorazione (Segue bio dell’insegnante)

Orario di inizio lezioni - sabato e domenica ore 11:00
Orario di fine lezioni - sabato ore 15:30 circa - domenica ore 16:00 circa
Pausa pranzo in food sharing di circa 1h
Costo: 70 euro per l'inero seminario di circa 7 ore - 40 euro per una sola giornata - 20 euro! prezzo promozione "se porti un amico".

 

Una lezione teorica tenuta da Tamara Blanco Vannucci completerà il percorso di esplorazione (Segue bio dell'insegnante)

In arrivo maggiori informazioni.

www.taitango.net

www.taitango.com

3355690815

 

Tamara Blanco Vannucci

Da sempre appassionata di danza, musica e teatro, studia pianoforte e consegue la laurea in filosofia e comunicazione simbolica a Milano.

Lavora a Siviglia, collaborando con la cattedra di filologia italiana.

Master in counceling e nonterapia, tiene corsi di filosofia spagnola e sudamericana in Italia e all'estero, integrando la filosifia buddista e induista e pubblicando diversi articoli in particolare su Schopenhauer e Nietzsche.

Nel 2009 la passione per il tango argentino si trasforma in una professione. Tamara unisce questo ballo e la sua cultura a un percorso filosofico e spirituale di consapevolezza che prende forma nella simbolica del movimento e nella danza.